Un dolce tiramisù

19 Feb
Il fine settimana è l’unico vero momento di relax, pace, e calma.

Dopo una settimana frenetica, in cui torno a casa

solo per dormire ho bisogno di “ritrovare me stessa” e ciò che adoro fare è cucinare dolci. Credo che riempire la casa di odori zuccherini, profumi caramellati e fragranze vanigliate sia davvero un ottimo modo per trovare la pace interiore🙂

Mi piace provare sempre ricette nuove, reinventando

mi e stupendo me stessa e gli altri. Questa volta ho fatto un semplice tiramisù che però non facevo da diversi anni, e il risultato è stato davvero ottimo.

In più coincideva con S.Valentino, che per quanto non senta come “festa da celebrare” mi fa diventare più buona e premurosa🙂

Ingredienti per 12 persone:

  • 2 Caffettiere da 6 tazze
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 6 uova (6 tuorli e 3 albumi)
  • 2 cucchiai di Rum
  • 500 gr Mascarpone
  • Savoiardi
  • Cacao Amaro

Utensili da cucina:

  • Scodelle di vetro o di plastica
  • Frusta elettrica
  • Cucchiaio di legno
  • Pirofila rettangolare

1) Per prima cosa bisogna fare 2 caffettiere da 6 tazze di caffè, metterlo poi in una scodella con una base ampia e lasciarlo raffreddare. La base deve essere ampia proprio perchè ci servirà per bagnare i savoiardi con facilità. (Foto inizio articolo)

2) Mescolate con la frusta elettrica i tuorli d’uovo con metà dello zucchero, e il rum finchè non ottenete un composto chiaro e denso.

3) Mescolate con un cucchiaio di legno il mascarpone finchè non diventa omogeneo e cremoso. Mi raccomando, non utilizzate la frusta elettrica in questo passaggio e non mescolate per molto tempo, il rischio è quello di avere una crema troppo liquida che non è adatta al tiramisù.

4) Montate a neve gli albumi, e aggiungeteli al mascarpone insieme alla restante parte di rucchero. Mescolate lentamente. Successivamente unite il composto ottenuto alla miscela di tuorli, zucchero e rum.

5) Prendete la pirofila da portata. Imbevete i savoiardi nel caffè, creando il primo strato.

6) Versate la crema ricoprendo tutti i savoiardi e spolverate con un pò di cacao amaro.

7) Ripetete i due passaggi precedenti, disponendo però i savoiardi del secondo strato perpendicolari rispetto ai primi. Versate la crema e spolverate con il cacao. Il consiglio è quello di non ricoprire tutta la teglia con il cacao sin da subito, completate l’operazione un pò prima di servirlo; in questo modo risalterà la freschezza del vostro dolce e non si formerà quell’antiestetico strato marroncino scuro appiccicoso.

8) Lasciate in frigo per almeno 2 ore e poi gustate!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: