Londra: Collezione Autunno Inverno 2012 – 2013

29 Feb

 

Londra è la città delle novità, e lo è anche nella moda. E proprio in questa settimana si sono viste “stranezze” nate dalla fantasia di abili stilisti che riescono a trasformare in realtà i loro sogni. Alexander McQueen, e il suo stile si palesano anche in questa collezione, nonostante la sua recente scomparsa, proponendo una tipica ambientazione gotica e inquietante: un viale pieno di foglie secche, perfette per rappresentare l’autunno e anche la sua profonda depressione che, si pensa, l’abbia portato a quel suo gesto estremo.I tessuti usati sono pesanti, spessi e caldi, passando dalla lana al velluto, dalla pelliccia al camoscio. Gli accessori e i dettagli continuano ad essere dorati, come ad esempio i bottoni negli stivali stile can can e le catenine applicate alle cinture.

 

 

 

Tinte chiare, quasi primaverili per Burberry Prorsum. Il suo stile è indistinguibile, come i suoi famosi trench che ogni anno vengono arricchiti di dettagli. Questo è l’anno delle righe orizzontali, con tonalità blu, bianche e senape. Oppure una versione più particolare, davvero splendida, con dettagli dorati e linee militari. Per la sera vengono proposti abitini sagomati con velature e luccichii dati dalle frange metalizzate.

 

 

 

 

Vivienne Westwood, propone numerose variazioni del grigio, ghiaccio, tortora, topo, piombo e chi più ne ha più ne metta, accostandoli a rossi borgogna e bianchi. Davvero d’effetto le scritte e i segni disegnati sulla pelle delle modelle, utilizzando colori che spiccano in base alla carnagione.

 

 

 

Le tipiche righe di Paul Smith questa volta lasciano la scena a pezzi eleganti e ricercati. Abiti lunghi, sinuosi, pieni di perline o di applicazioni luccicanti, ricchi di trasparenze, abbinati ad accessori maschili come il colletto e i polsini bianchi, le stringate e la giacca nera tipica del vestito maschile, conferendo alla donna un aspetto molto duro e forte.

 

 

 

Moschino, si fa riconoscere. Anche se l’evento preveda la presentazione della collezione INVERNALE, Moschino presenta abiti leggerissimi, colori pastello, ballerine, giacche e gonne velate, chiaramente senza calze. E i pochi pezzi invernali sono multicolor, sembra di essere nel paese delle meraviglie. Si evince insomma che non mi è piaciuta proprio.

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: