Spanish Outfit

28 Mar

Biglietto per la Spagna, COMPRATO.

Partenza fine aprile e davvero non vedo l’ora. Ho pensato alla Spagna, e al suo fascino latino e mediterraneo; catene di negozi come Mango e Zara hanno letteralmente invaso tutto il mondo

ed è proprio nel primo che ho trovato questa maxi gonna meravigliosa dalla fantasia spagnoleggiante e dalle tinte primaverili. Come sarebbe bello passeggiare tra le strade di Burgos e Madrid con questo outfit? Certo, anche se è molto fashion può sembrare poco pratico, ma la comodità delle gonne lunghe è ineguagliabile!

Sandali bassi, con un leggero rialzo per la colonna vertebrale, perfetti per camminare in giro per la città, tracolla con tutto il necessario per stare fuori tutta la giornata, giacca di jeans per evitare di sentire freddo e cappello in caso di sole cocente. Collane e bracciali non mancano mai.

Outfit o non outfit, sono dell’idea che proprio quando si è in viaggio non bisogna perdere tempo nei negozi, anche se ci casco sempre! Bisogna godersi ogni minuto, ogni minimo momento, scorcio, sapore, odore perchè in fondo in vacanza il tempo passa troppo velocemente. E non sono dell’idea che quando si è in vacanza bisogna rilassarsi dormendo in albergo e godendosi le comodità nei vari resort, per me la stanchezza di aver girato tutta la giornata, è ripagata dalle mille foto impresse nella mia mente che mi godrò per sempre.

ah, non dimenticate la macchina fotografica, si parte!

2 Risposte to “Spanish Outfit”

  1. frafrienne 3 aprile 2012 a 12:09 AM #

    Lo shopping in realtà è una fetta consistente (e direi fondamentale) dell’intera esperienza turistica, di qualsiasi tipo essa sia.😉 Un buon compromesso è trattenersi davanti a tutte quelle vetrine che potremmo facilmente incontrare per le vie della nostra città evitando di fare shopping nelle grandi catene o nei centri commerciali (che è pure peggio di rimanere a dormire in hotel), ma concedersi un giretto nei negozietti tipici in cui ancora si respira l’atmosfera del luogo o dove possiamo acquistare qualcosa che abbia un vero legame col luogo che stiamo visitando.

    Ad esempio, io ho in programma un viaggetto a Parigi e ogni volta che su qualche rivista, sito o blog leggo di qualche negozietto, artigiano o prodotto particolare me lo segno. Ok, magari perderò una mezz’oretta del mio tempo in una profumeria, ma vuoi mettere tornare a casa con una candela profumata artigianale anzichè con il solito portachiavi a forma di mini Tour Eiffel comprato al volo dal primo venditore ambulante che ci è capitato tra i piedi?😛

    Sulla stanchezza invece concordo al 100%! Adoro quella sensazione di stanchezza mista a felicità che si prova in hotel quando, dopo esserti finalmente fatta una doccia (tanto bramata!), ti metti a letto e senti che le gambe ti formicolano e gli occhi ti si chiudono… e dormi solo perchè devi recuperare le energie per il giorno dopo!❤

    Scusa lo sproloquio!😛
    Frafri :3

    • Barbara Morana 3 aprile 2012 a 8:44 AM #

      Ma figurati,anzi mi fa piacere discuterne🙂 io cmq mi riferivo appunto a grandi catene di negozi a larga distribuzione, negozi che davvero si trovano ad ogni angolo delle città! Negozi che, vista la grandezza, fanno perdere delle ore preziose…Per i negozietti caratteristici la penso esattamente come te…pensa che sono stata ad istanbul e ho scovato negozietti davvero fantastici, caratteristici in cui veramente mancava solo jasmine😀 e ho preso piccole cose che mi ricorderanno la mia espperienza per sempre!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: