Meraviglioso, ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia meraviglioso

6 Apr

Oggi mi sono svegliata felice. Oggi è una di quelle giornate in cui vedere il cielo, il sole o i fiori mi mette il sorriso. E’ una di quelle giornate in cui anche le piccole cose mi rallegrano, i colori, il verde del prato che mi sembra addirittura più verde, il respiro del mio gatto, e il caldo non afoso della mia stupenda anche se problematica regione. La Sicilia.

Affacciarsi in terrazzo, guardare i vasetti con le piantine grasse, notare i dettagli e stupirsene, riuscire a vedere il mare, respirare l’aria della tua terra, la stessa aria che respiri da 21 anni e pensare che tra qualche anno potresti respirare un’aria diversa, magari anche piena di lavoro, da un lato mi carica ma dall’altro fa affondare le mie radici ancora di più.

Capire che non sono solo i tuoi cari a legarti al posto in cui sei nato, c’è altro, di più profondo, di innato, un piccolo semino che ti è stato piantato nel cuore e che ormai fa parte di te perchè è cresciuto e ha toccato tutto, ti ha toccato l’anima e dovunque andrai non ti lascerà mai. Tra pregi e difetti, tra una contraddizione e un’altra, il Sud ti entra nel cuore e non puoi fare altro che subirne la potenza.

Buona giornata a tutti.

“…ma guarda intorno a te, che doni ti hanno fatto, ti hanno inventato il mare”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: